Telefono

02 7628 1174

Lun - Mer / Ven: 9.30 - 19:30

Gio: 15.00 - 19.30

External image

Visita Fisiatrica Porta Venezia Milano

Presso il Centro Medico Majno è attivo il servizio di Medicina Riabilitativa.
Settimanalmente, su appuntamento, è possibile eseguire la VISITA FISIATRICA per il rilascio del piano terapeutico.

IN COSA CONSISTE LA VISITA FISIATRICA?

La visita con il fisiatra consiste nella valutazione medica specialistica dei disturbi a carico dell’apparato osteoarticolare.
Questi disturbi possono essere causati da interventi chirurgici, infiammazioni croniche e acute, traumi e processi degenerativi dovuti all’età.

CHI É IL FISIATRA?

Il FISIATRA è il “medico della riabilitazione”.
Il medico specializzato in fisiatria si occupa di impostare un piano riabilitativo personalizzato e di seguire l’iter terapeutico.
Differisce dall’ortopedico in quanto la fisiatria non è una specialità chirurgica.
Dopo la visita, dove viene fatta una valutazione anamnestica e clinica, il medico potrà prescrivere al paziente il piano di cura o altre eventuali indagini diagnostiche.

QUALI TERAPIE PRESCRIVE IL FISIATRA?

I piani riabilitativi sono tutti diversi poichè vengono personalizzati in base al tipo di dolore, all’età, agli obiettivi da raggiungere e alle altre patologie del paziente.
Possono essere talvolta prescritti farmaci o fisioterapia come ad esempio FKT, onde d’urto, massoterapia, tecar, ecc.

PREPARAZIONE ALLA VISITA FISIATRICA
Non è necessaria alcuna preparazione per la visita. E’ consigliabile portare con sè la documentazione medica disponibile, come ad esempio:
– eventuali referti post operatori
– elenco dei farmaci assunti
– risonanza magnetica, radiografia o tac
– ecografie muscolotendinea o osteoarticolare

PER QUALI PATOLOGIE POSSO RECARMI DAL FISITRA AL CENTRO MEDICO MAJNO DI PORTA VENEZIA?
Ci si può recare dal fisiatra per queste patologie:

• Cervicalgia e cervico-brachialgia (dolore in zona cervicale)
• Lombalgia e sciatalgia (dolore in zona lombare) e glutalgia
• Dolori alle spalle
• Dolori alle ginocchia, difficolta’ a camminare
• Tendiniti
• Artrosi
• Rizoatrosi
• Post intervento chirurgico per il piano riabilitativo
• Dopo una distorsione di caviglia
• Postumi di ictus
• Riabilitazione in pazienti con problematiche neurologiche
• Dopo un colpo di frusta (anche a seguito di incidente stradale)