Telefono

02 7628 1174

Lun - Mer / Ven: 9.30 - 19:30

Gio: 15.00 - 19.30

External image

FKT / Riabilitazione Specialistica di Mano Presso il Centro Medico Majno – Porta Venezia – Milano

Presso il CMM, situato tra le fermate della metropolitana di Porta Venezia e Palestro, è possibile eseguire trattamenti di riabilitazione della mano, grazie ad una equipe altamente specializzata.

RIVOLGERSI AD UN TERAPISTA DI MANO SPECIALIZZATO AL CENTRO MEDICO MAJNO

Dopo un intervento chirurgico alla mano è importante il recupero della funzionalità e questo è possibile grazie ad un programma riabilitativo personalizzato.
A seconda del tipo di intervento esiste un protocollo riabilitativo specifico post operatorio che rispetti, tempi di recupero, caratteristiche cliniche e anatomiche per garantire il miglior percorso di recupero.
Non seguire un corretto iter post operatorio può portare a rigidità e disfunzioni non solo della mano, ma anche a tutto l’arto superiore, difficili da risolvere col passare del tempo.

STEP DELLA RIABILITAZIONE POST CHIRURGICA DI MANO.

IMMOBILIZZAZIONE:
Una corretta immobilizzazione è la prima fase post operatoria che ha l’obiettivo di proteggere l’arto evitando movimenti potenzialmente dannosi e pericolosi a seconda del tipo di intervento. In questa fase sarà il chirurgo a dare le indicazioni sulle tempistiche da rispettare.

FASE 1:
Molte volte questa prima fase può anche sovrapporsi alla fase di IMMOBILIZZAZIONE. Nei giorni successivi all’intervento gli obiettivi principali sono:

  • Gestione del dolore
  • Trattamento anti edema
  • Mantenimento del range articolare delle articolazioni libere

Per questi motivi la mobilizzazione immediata risulta un aspetto fondamentale per evitare complicanze. Il movimento corretto e controllato dal terapista, aiuta a diminuire il dolore, a ridurre l’edema e evitare che a causa dell’immobilità generale prolungata post operatoria si verifichino rigidità a tutto l’arto superiore, coinvolgendo anche le articolazioni non direttamente interessate dall’intervento.

FASE 2:
Questa fase prevede un graduale svezzamento dal tutore iniziando una mobilizzazione selettiva per un recupero progressivo dell’articolarità. Il paziente in questa fase viene istruito anche sulla gestione del proprio arto a casa con esercizi mirati e indicazioni sulle attività da evitare.
Altri due aspetti importanti in questa fase sono il trattamento della cicatrice post operatoria che consente di prevenire la formazione eccessiva di aderenze e la stimolazione della sensibilità.

FASE 3:
Questa ultima fase riabilitativa comprende:

  • MOBILIZZAZIONE PASSIVA per il pieno recupero articolare e la ricerca dei movimenti accessori.
  • MOBILIZZAZIONE ATTIVA per il reclutamento muscolare
  • RINFORZO MUSCOLARE e GRADUALE RIPRESA DEL CARICO
  • STRETCHING per ripristinare il corretto allungamento muscolare che si è perso nelle fasi di ridotta mobilità
  • RIEDUCAZIONE PROPRIOCETTIVA per riacquistare il pieno controllo del movimento

L’obiettivo di questo percorso riabilitativo è il recupero della piena autonomia in tutte le attività della vita quotidiana.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni circa la riabilitazione specialistica di mano e il nostro staff potrebbero interessarti:

Centro specializzato mano
Marina Pugno, terapista specializzata di mano
Dott. Marco Calamita ortopedico specialista di mano
Visita per chirurgia di mano

I nostri Fisioterapisti

Scopri il team di Fisioterapisti del Centro Medico Majno.

Dott. Marco Calamita
Ortopedico e Chirurgo Specialista di Mano