Telefono

02 7628 1174

Orari

Lun - Ven: 9.30 - 19:30

Pavimento pelvico e incontinenza urinaria femminile, parliamone con la fisioterapista – Video

COS’É IL PAVIMENTO PELVICO?

Il pavimento pelvico è un complesso formato da un insieme di tessuto muscolare e tessuto connettivale che coincide con la zona genito-urinaria-anale e che partecipa a più funzioni.

Il pavimento pelvico è quindi costituito in prevalenza da tessuto muscolare, per questo motivo è soggetto a disfunzioni muscolari legate a:

  • Danno anatomico: lacerazioni o stiramento legati al parto
  • Deficit di coordinazione: riduzione della forza e/o endurance, alterazione del tono e/o del trofismo

Una delle principali patologie che interessa il pavimento pelvico è l’incontinenza urinaria: questa patologia è caratterizzata da una perdita involontaria di urina associata ad un aumento della pressione intra-addominale superiore alla forza di chiusura dello sfintere.

In questo VIDEO la D.ssa Ferrari ci spiega cos’è la riabilitazione pelvica e introduce l’argomento sull’incontinenza urinaria.

L’incontinenza da sforzo può essere associata a diverse situazioni, tra cui gesti o sforzi particolarmente intensi (sport, colpo di tosse, starnuti…) ma anche post-parto.

la riabilitazione nel caso di problematiche legate all’incontinenza urinaria inizia sempre con la VALUTAZIONE FUNZIONALE al fine di programmare e pianificare un trattamento personalizzato.

Si procede quindi con trattamento vero e proprio che si basa sul recupero del tono e della coordinazione della muscolatura pelvica. è importante sottolineare che la componente di lavoro in autonomia è fondamentale per la riuscita del trattamento riabilitativo.

L’incontinenza è un argomento molto ampio e molto delicato. Lo affronteremo con la nostra fisioterapista Elisabetta Ferrari nel prossimo video.

Scopri di più:

Dott.ssa Elisabetta Ferrari

Pavimento pelvico: cos’è e come funziona

Riabilitazione Pavimento Pelvico

NB. Video e testo sono stati prodotti dal Centro Medico Majno di Porta Venezia. Questi approfondimenti non hanno lo scopo di sostituire la diagnosi di un medico. In caso di problemi di salute è sempre indicato rivolgersi ad uno specialista.

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Aggiungi un Commento *

Name *

Email *

Website